Go to Top

Guestbook

Aggiorna guestbook       Registrati

Effettua il login per poter scrivere

Registrati



706ac


Inizia una nuova stagione e mai come quest'anno la città mostra un totale disinteresse/indifferenza per le sorti della squadra. Neanche ai tempi post-fallimento del 2004 quando schieravamo la Beretti c'era un distacco del genere. Sapere che ci sono persone con alle spalle decenni di presenza allo Iacovone e centinaia di trasferte che non sanno neanche che oggi gioca il Taranto è la cosa che fa più male, più dello schifo sportivo che caratterizza l'attuale società. L'augurio è di risorgere al più presto.

Scritto il 27 Settembre 2020 ore 11:31



Andrea_Gullotta


Buongiorno a tutti. Inizia un campionato nuovo. Nonostante quello che tutti pensiamo di questa indegna società, non facciamo mancare il sostegno alla squadra, che non c'entra niente e che rappresenta la città di Taranto. Un piccolo consiglio per i ragazzi: date tutto ciò che avete, combattete su ogni pallone, siate leoni e non pecore, e vi ameremo comunque, indipendentemente dalla società. Ci basta la maglia sudata e se sconfitta sarà, che sia a testa alta. Però cercate di vincere, così stiamo tutti più sereni. 🙂 FORZA TARANTO

Scritto il 27 Settembre 2020 ore 09:06



DEMOCRATE


Oggi inizia mestamente l'ennesimo campionato dilettanti con una squadra, forse, sufficiente per salvarsi, e cosa più grave senza una società. Parlare di formazione, moduli e avversari mi sembra veramente inutile.

Scritto il 27 Settembre 2020 ore 07:41



LuxTarentum


M’hagghie scurdáte di scrivere l’email: luxtarentum@hotmail.it quando vuoi, a disposizione 🙂

Scritto il 26 Settembre 2020 ore 22:56



LuxTarentum


nonnoluigi: mi permetto di risponderti io: non so cosa ti abbiano riportato e sinceramente resto basito che qualcuno possa averti addebitato colpe o responsabilità per qualsiasi cosa. Follia. Se mi rendi edotto su quale sarebbero queste accuse o offese personali nei tuoi confronti, posso chiarire in qualsiasi momento, anche privatamente, lasciandoti il mio indirizzo email senza problemi. Figurati se qualcuno può avercela con te.

Scritto il 26 Settembre 2020 ore 22:05



nonnoluigi


alla cricca rossoblu ..allora ..non faccio uso di facebook ..mi è arrivata la segnalazione da un mio nipote....che significa ? io sarei il problema ..il problema evidente oltre giove?...io sarei una delle complicazioni di tutti i fallimenti di massimo giove..? io sarei l'indegno a dare opinioni? ...mi sono solo permesso di fare un paragone tecnico ...credo di avere facoltà di giudizio...d'agostino è superiore a lattanzio ...certo ...ne ho ragione di giudizio per chi capisce di pallone ...inopinabile il primo sul secondo è superiore...tecnicamente non ci sono paragoni...cosa centra il giovese con l'opinione che ho espresso alla vigilia di un secondo campionato a guida del presidente massimo giove...in anteprima di una novità assoluta per tutti..mai assoggettato a presidenti di turno e per nulla al mondo soggiogato a qualsivoglia società...allora cari amici se state seguendo la linea editoriale del supplente di giove ...del ex direttore del taranto e odierno direttore occulto...per i giudizi che esprimete nei miei confronti ....siete della stessa pasta putrefatta e andata a male......infamando e a calunniare la brava "gente" che mai avrebbe intenzioni cattive verso il prossimo ..rispettoso di chiunque ... ..siete sulla strada sbagliata ...non sono io il nemico...non sono io l'avversario da vessare ...io sono un martire rossoblu...come tanti ...come la "cricca" interessata ....come troppi altri tifosi...sono dispiaciuto di tanto talento sprecato...Nessun senso di rivalsa...ma stavolta avete pisciato fuori il rinale...e vi siete pisciato sui piedi...

Scritto il 26 Settembre 2020 ore 21:41



TaXberg


Esattamente questo scrivevo qualche giornp fa ma un discreto numero di giornalisti e di utenti qui sul guest non vedevano il problema e proclamavano questa squadra come competitiva...certo con unico terminale offensivo un ragazzino undee...per caritä nella vita tutto puö essere persino che montervino ha pescato il futuro cristiano ronaldo che domani esordirä in attacco da noi....

Scritto il 26 Settembre 2020 ore 21:05



Rioneitalia


Domani inizierà un altra stagione che ci vedrà ancora una volta protagonisti in senso negativo in uno squallido campionato di quarta serie..fa male che una citta di 190mila abitanti continui a essere derisa da paeselli e borgate..avere un direttore sportivo che afferma dobbiamo stare la vicino alla vetta e potrà capitare che per sbaglio siamo primi..spero solo che si tenti ciò col poco materiale tecnico a disposizione perché sotto traccia c'è la possibilità di un cambio societario..scusate ma il mio stato d'animo e passato da rabbia a rassegnazione amarezza..

Scritto il 26 Settembre 2020 ore 20:38



nonnoluigi


alla cricca rossoblu ..."nonnoluigi onesto non credo Lattanzio che è pari al nostro D'Agostino, Siclari che è pari a Favetta, Esposito che è pari al nostro Oggiano ...credo i nostri maggiormente migliori... Scritto il 6 Agosto 2018 ore 19:29 " e che deve significare questo mio commento sulla pagina feisbuc del vostro sito ?

Scritto il 26 Settembre 2020 ore 20:26



Franco_dal_Brasile


Angelix, non mi devo far influenzare da nessuno, non ho detto nulla di tutto ciò. Ho solo evidenziato un probabile modo con cui la società si sta finanziando

Scritto il 26 Settembre 2020 ore 19:11



angelix0374


Franco...vorrà dire che sosterranno loro l'onere del campionato....prob. i vari sponsor hanno colto al volo questa opportunità.....anche se anche qui non vedo tantissimi sponsor (almeno rispetto allo scorso anno) e quelli che vedo nella pagina ufficiale del Taranto non credo possano sopportare il costo complessivo...la Raffo da anni dà si e no 50k euro Caffo probabilmente lo stesso gli altri due che vedo....un bar ed una srl possono dare solo spiccioli...probabilmente ci saranno altri sponsor sommersi, quelli che non vogliono farsi vedere, non hanno bisogno di pubblicità...ma dai Franco non bisogna aggrapparsi sugli specchi..hai visto cosa ha detto Montervino...gli stessi procuratori e DS convincevano i giocatori a non venire a Taranto "perchè messo male"....vuoi far apparire come normalità questa società oscena come preoccupanti sono i personaggi che ci girano attorno e parlo anche del DS che per assicurarsi il piatto di minestra si accontenta di prendere giocatori pensionati come Alfageme (che credo non ancora ufficializzato) e pure rotti come Falcone (scartato dalla Fermana alle visite mediche...noi ce li prendiamo sperando e pregando che non si rompino del tutto.....stiamo facendo ridere tutti e non ti far influenzare dalle dichiarazioni di Feola o Ginestra quando ci mettono in prima fascia...se siamo fortunati arriveremo a metà classifica, sperando che i pagamenti siano costanti e che non ci sia il fuggi fuggi dei giocatori...sulla presenza di Giove domani a Val d'Agri ho tanti ma tanti dubbi...forse si è sbagliato Sapia e ha confuso Massimo col fratellino...

Scritto il 26 Settembre 2020 ore 19:04



Franco_dal_Brasile


Caro Angelix, se speri di liberarti di Giove, pensando che i pagamenti non verrano rispettati, temo di doverti disilludere. Io penso che ci siano gli sponsor che stanno foraggiando e a questi ultimi conviene pure sponsorizzare, mi spiego. Finora una azienda che ti sponsorizzava, poteva usare l’importo versato, come credito d’imposta e scalarle lo appunto dalle tasse da pagare. Da quest’anno (in serie D è così, non so nelle altre serie), l’importo della fattura di sponsorizzazione lo puoi detrarre direttamente dagli utili. Questo permette alle aziende sponsorizzatrici di dichiarare un utile inferiore che corrisponde a meno tasse da pagare. Sicuramente lo avranno fatto per aiutare le società dei campionati minori che non hanno altra entrata se non i biglietti dello stadio.

Scritto il 26 Settembre 2020 ore 18:37



angelix0374


ascoltata la conferenza stampa di stamattina......solite parole, soliti discorsi....disarmanti le parole di Montervino quando a domanda ha risposta che il mercato del Taranto è chiuso....quindi il nostro potenziale offensivo, almeno per domani è costituito da under...Mariano, Santarpia o addirittura Serafino.....stiamo messi bene lo Strac da quando sta in Italia sembra aver perso così tanti chili da essere debilitato...ma, a detta del nostro DS, è l'unico che mastica grande calcio....sarà.....probabilmente verrà schierato nel secondo tempo....Sapia ha chiuso la conferenza stampa....interessante quelo che ha detto...il sequestro è dei primi di luglio....e nessuno ha chiesto come mai il sequestro continua (non si è ancora espresso il Riesame??)...ha detto che fino a ieri la società era operativa, dato che ha ingaggiato giocatori ma verranno rispettati i contratti?? staremo a vedere..manca poco, pochissimo alle prime scadenze...domani a Picerno ci sarà Giove (siamo sicuri di vederlo in carne e ossa o vedremo solo un ologramma??) ...staremo attenti e chissà che non possa esserci una dichiarazione dal vivo del nostro megagalattico presidente.......bisogna vedere se i vari Losito, Sebastio o Friuli avranno le pall..e per fare domande scomode....... .

Scritto il 26 Settembre 2020 ore 17:48



rossoblu82


Al termine della rifinitura del sabato mattina, Giuseppe Laterza ha diramato la lista dei convocati. Sono 21 i calciatori precettati per la sfida si Marsicotevere con il Picerno, che inaugurerà il nuovo campionato. Restano a casa per infortunio: Alafageme (microfrattura al dito di un piede), Ba (problemi alla schiena), Ferrara (pulizia menisco), Corvino (rottura legamento crociato anteriore ginocchio sinistro) e Gonzalez (polpaccio). Nella lista compaiono anche gli ultimi due acquisti, Acquadro e Falcone, oltre all'argentino Straqualursi. Ecco i 21 convocati. Portieri: Sposito ‘01, Stasi’01, Coletta ‘03; Difensori: Rizzo, Guastamacchia, Caldore, Marino ‘00, Boccia ‘03, Shehu ‘02. Centrocampisti: Marsili, Matute, Diaby ‘00, Acquadro, Guaita, Lagzir. Attaccanti: Santarpia ‘00, Mastromonaco ‘00, Serafino 01’, Stracqualursi, Mariano ‘00, Falcone.

Scritto il 26 Settembre 2020 ore 14:31



rossoblu82


Quel fenomeno di alfageme é ovviamente infortunato

Scritto il 26 Settembre 2020 ore 14:28



duem


Elenco emittenti autorizzate EMITTENTI CHE HANNO ACQUISTATO DIRITTI RADIOTELEVISIVI DEL CAMPIONATO DI SERIE D N.B.: è consentito l'accesso allo stadio ad un massimo di tre giornalisti e sette tecnici per DIRETTA e DIFFERITA AUDIO/VIDEO e ad un massimo di un giornalista e due tecnici per DIRETTA AUDIO e DIRETTA STUDIO/STADIO SOCIETA'/GARA EMITTENTE DIRITTO ACQUISITO A. CERIGNOLA - TEAM ALTAMURA gara del 27/9/20 TELEREGIONE DIRETTA AUDIO-VIDEO BRINDISI FOOTBALL CLUB STUDIO 100 TV DIRETTA STUDIO/STADIO CARBONIA CALCIO - TORRES gara del 27/9/20 RADIO MEDITERRANEO / RADIO LUNA DIRETTA AUDIO HSL DERTHONA RADIO PNR InBlu DIRETTA AUDIO MURAVERA RADIO LA VOCE DIRETTA AUDIO NOCERINA 1910 NOCERINA LIVE DIRETTA STUDIO/STADIO (solo girone di andata) NOCERINA 1910 WWW.FORZANOCERINA.IT DIRETTA AUDIO (solo girone di andata) PICERNO – TARANTO gara del 27/9/20 CANALE 85 DIRETTA AUDIO-VIDEO PICERNO – TARANTO gara del 27/9/20 STUDIO 100 TV DIRETTA STUDIO/STADIO

Scritto il 26 Settembre 2020 ore 13:07



alf


Luca74 ;Non si tratta di essere pessimisti si tratta di essere realisti , Ti ha risposto bene TaXberg , chi rileva la societá si fa carico anche dei debiti che al momento non siappiamo neanche quantificare, tempo fa si parlava di un milione ma sicuramente saranno cresciuti e poi ci sono i debiti occulti che non mancano mai...., nessun imprenditore serio si farebbe carico di un baraccone del genere , discorso diverso é il fallimento che a questo punto penso sia il male minore

Scritto il 26 Settembre 2020 ore 11:31



binariotroncocannata


Ogni settimana ci saranno partite rinviate...ma che lo cancellassero fin da ora sto campionato,

Scritto il 25 Settembre 2020 ore 23:00



TaXberg


Luca74 perché senza rilevare i debiti? Quando tu compri una societä compri anche i suoi debiti..che io sappia

Scritto il 25 Settembre 2020 ore 20:45



Luca74


A Picerno è capace che qualcuno dello staff (magari il picchiatore) o qualche calciatore stiano andando in giro per cercare di infettarsi col covid è rinviare la partita. Peccato che sono solo 4 anime e forse nel paese sono tutti sani come pesci.

Scritto il 25 Settembre 2020 ore 19:59



Luca74


Perché l'unica strada sarebbe il fallimento? Se il sequestro rimane, il curatore cercherà di recuperare un pò di somme e potrà farlo anche attraverso la cessione della società a soggetto terzo. Ovviamente alla somma reale delle quote. Per cui un imprenditore interessato al Taranto sa che potrebbe prendere la società ad una somma irrisoria (quella indicata nell'articolo di mrb oggi) e senza rilevare i debiti. Farebbe bingo. Altro che fallimento. Pensiamo un poco positivo.

Scritto il 25 Settembre 2020 ore 19:56



angelix0374


mi aspetto novità da Picerno nelle prossime 24 h....bah sarò malpensante ma loro comunque avevano già richiesto preventivamente un rinvio.....

Scritto il 25 Settembre 2020 ore 19:39



rossoblu82


La partita del lavello rinviata causa covid

Scritto il 25 Settembre 2020 ore 19:29



duem


la diretta domenica sarà trasmessa da canale 85...fonte sito lega serie d...comunicato ufficiale odierno

Scritto il 25 Settembre 2020 ore 19:21



alf


Chi volete che venga a Taranto in una societá sotto sequestro e che sicuramente non paghera gli stipendi .... purtroppo sara una lunga agonia , societá invendibile e piena di debiti ormai il fallimento é l'unica soluzione .

Scritto il 25 Settembre 2020 ore 19:09



rossoblu82


Questa società può prendere solo calciatori rotti o sul viale del tramonto calcistico

Scritto il 25 Settembre 2020 ore 18:49



angelix0374


salgono a 10 le partite rinviate (ultima partita rinviata sta nel nostro girone Lavello Molfetta da recuperare il 7 ottobre)...credo che siano state rinviate non perchè ci siano tanti casi positivi tutti insieme ma perchè probabilmente non sono stati in grado di fare tamponi e verificare lo stato di salute....non vorrei che fosse preso ad esempio per far recuperare le squadre che ad oggi sono in ritardo ed affanno....a buon intenditore....

Scritto il 25 Settembre 2020 ore 18:26



angelix0374


altra piccola curiosità....due anni fà giocava nel Bitonto ed era in campo nella discussa partita Picerno Bitonto......ne è uscito pulito comunque

Scritto il 25 Settembre 2020 ore 17:46



angelix0374


sembra che abbiamo fatto l'affare dell'anno.......Qualche giorno fa avevamo dato la notizia di quanto la Fermana fosse vicina a Luigi Falcone, l’esterno offensivo classe ’92 con buona esperienza in C. L’ex Pistoiese però non è stato mai annunciato dal club di viale Trento nonostante fosse a Porto San Giorgio e avesse fatto una breve tappa al Pelloni nei giorni scorsi. Il motivo? Il pugliese cresciuto nel Lecce, fermo 3 mesi lo scorso anno per un infortunio muscolare, non avrebbe convinto dal punto di vista fisico e non avrebbe passato le visite mediche. La Fermana ci è andata coi piedi di piombo. Con le liste a 22 non si può sbagliare. Falcone a questo punto appare volato via, difficile, quasi impossibile, vederlo domani al Pelloni........solo noi ci buttiamo a capofitto su scommesse....dopo Corvino infortunato...un altro che esce da un infortunio e non supera le visite mediche...certo è serie C..mica stiamo parlando di una infima serie D...a noi va bene...............pagliacci...........

Scritto il 25 Settembre 2020 ore 17:41



706ac


Noto, ancora una volta, il silenzio tombale di editorialisti e moralisti da tastiera sui gravissimi reati fiscali in cui è coinvolto Zeus e sul fatto che il Taranto è probabilmente l'unica società calcistica italiana sotto sequestro. L'ennesima tonnellata di fango che questa società scarica sui nostri colori evidentemente, per queste persone, non merita commento. Meglio esaltare lo "Stracqualursi show" contro i ragazzini della juniors....

Scritto il 25 Settembre 2020 ore 17:04



Luca74


Agosto è periodo feriale nei tribunali di tutta Italia e si lavora solo per procedimenti che hanno detenuti. Per le misure cautelari reali i tempi si dilatano e il periodo feriale incide. A breve sapremo cosa ha deciso il tribunale del riesame. E se tutto dovesse essere confermato allora nessun tribunale o curatore manterrebbe la situazione statica, ma molto probabilmente farebbe in modo di ottenere denaro mediante cessione delle quote sequestrate. Di conseguenza potremmo avere una nuova società. Attendiamo ansiosi e, come scritto da qualcuno più sotto, i calciatori non c'entrano nulla con le vicende giudiziarie, per cui vanno sostenuti con il calore di sempre.

Scritto il 25 Settembre 2020 ore 16:43



Offside


Ottimo acquisto... Non mica tanto male la squadra... Speriamo in qualche soddisfazione! SFT

Scritto il 25 Settembre 2020 ore 16:39



Franco_dal_Brasile


Il Taranto FC 1927 comunica che Luigi Falcone è un nuovo calciatore rossoblù. L’attaccante esterno classe ’92 vanta una carriera spesa in Serie C. Varese, Catania, Catanzaro, Viterbese alcune delle sue esperienze tra i professionisti.L’ultima con la maglia della Pistoiese.Luigi salentino di Mesagne,proviene dal settore giovanile del Lecce. Ha calcato anche i campi di Serie B con il Lanciano e con il Varese.

Scritto il 25 Settembre 2020 ore 16:32



angelix0374


il cocco non sa più come nascondersi ecco cosa scrive su FB...Donna Dolores Ci sarà la diretta Picerno Taranto? Grazie per una vs. risposta. Michele da Taranto. Vi seguo sempre. questo post rivolto a sfottere S100 in quanto poco prima Caianello aveva fatto presente che l'emittente pur avendo ottemperato a tutte le incombenze ha avuto parere negativo da parte della società (mi sa tanto proprio da parte del cocco).....non ha ancora capito che ha finito col Taranto Calcio....molla l'osso tu e quello che sta in Bulgaria.....

Scritto il 25 Settembre 2020 ore 16:11



Antonio_Palese


@angelix0374. Tieni presente che ci sono state le ferie estive e siamo ancora sotto il Covid. Forse il ritardo è dovuto a questo. Speriamo che la situazione evolva il più velocemente possibile e con l'esito auspicato da tutti.

Scritto il 25 Settembre 2020 ore 13:45



angelix0374


la pazienza del tifoso è tanta ma c'è sempre un limite....ora siamo tutti certi che liquidità questa società non la ha....probabilmente o le spese correnti sono state pagate personalmente dagli sponsor (vecchi e nuovi) oppure si stanno lasciando dietro altri debiti (ritiro, spese mediche, campo sportivo, ecc)...hanno la fortuna che la domenica col Bitonto si giochi a porte chiuse altrimenti ci sarebbero i costi degli steward da contabilizzare....in questo calderone ci sono il mister e i ragazzi che sicuramente aspetteranno le proprie spettanze inutilmente....e il debito crescerà a dismisura......non capisco una cosa....leggo.....La richiesta, che può riferirsi anche al sequestro di beni, può essere fatta dall'imputato (ai sensi dell'art. 309 codice di procedura penale) entro dieci giorni dall'esecuzione o notificazione del provvedimento e i motivi di doglianza possono anche essere sviluppati il giorno dell'udienza che si svolge in camera di consiglio. Il difensore dell'imputato può proporre la richiesta di riesame entro dieci giorni dalla notificazione dell'avviso di deposito dell'ordinanza che dispone la misura. Il tribunale, entro altri dieci giorni, se non dichiara l'inammissibilità della richiesta, annulla, riforma o conferma l'ordinanza......volevo far notare che sono passati due mesi.......

Scritto il 25 Settembre 2020 ore 13:36



nonnoluigi


che pena ...a due giorni dalla prima del campionato a cosa ci siamo ridotti...un centravanti lascia il posto al custode patrimoniale ...un terzino al "supplente" che non è nell'organigramma societario ....e lo stadio al tribunale...voglio solo sperare che non si passa dalla dalla padella alla brace e...e la soluzione sia migliore e favorevole alle aspettative dei tifosi del taranto ...e ci sia una pulizia etica e morale...all'interno della società...la giusta normalità ....e che siano anche buone novità ..freschezza .....modernità...

Scritto il 25 Settembre 2020 ore 13:22



TaXberg


Mimmo credo che un imprenditore forte e competente ci voglia comunque e a quel punto prendere il titolo dalla Taras o dalla attuale societä stessa per mezzo del custode amministrativo cambi poco o nulla.

Scritto il 25 Settembre 2020 ore 13:19



Mimmo


Taxberg e se qualcuno facesse una bella donazione alla APS?!?

Scritto il 25 Settembre 2020 ore 13:00



FabioGuarini


REDAZIONE | QUESTA NOSTRA TESTARDA PASSIONE Il messaggio della Taras alla vigilia del nuovo campionato | Ci siamo: un altro campionato sta per cominciare. È il primo di una nuova era, quella del post-lockdown. Sono passati quasi sette mesi dall’ultima partita e, chissà per quanto tempo ancora, non potremo emozionarci dal vivo, tutti insieme. Questo calcio, con gli stadi chiusi o aperti a pochi intimi, è un surrogato difficile da amare: senza spalti e senza tifosi la domenica non ci sembra vera. Il mondo del pallone però sta andando avanti: come può e come deve. Fermarsi fino all’arrivo di un vaccino efficace contro il Covid-19 sarebbe stato un azzardo: troppo alto era il rischio di non riuscire a ripartire più. Il pre-campionato del Taranto è stato forse il più strano e il meno "sentito" di sempre - e non solo per l’incredibile periodo storico che stiamo attraversando. Il principale azionista del club non è più apparso in pubblico dopo la prima conferenza stampa (un flusso ininterrotto di parole, senza spazio per le domande che contano) e, soprattutto, dopo le vicende personali che, in base a quanto riportato dai media, lo stanno interessando in questi mesi. Il silenzio del presidente, che continua a far rappresentare il nostro Taranto da una persona invisa alla piazza che non è nell'organigramma societario, ha amplificato le incertezze e il malcontento dei tifosi. Una sicurezza, però, ce l'abbiamo. In questi mesi, i tifosi del Taranto hanno capito di essere tutti dalla stessa parte. Le iniziative di protesta e le contestazioni (spesso taciute dai media locali) e i confronti avviati sul web, al telefono e in ogni luogo virtuale possibile, hanno delineato un quadro chiaro. Abbiamo tutti la stessa paura: la passione che brucia dentro i cuori rossoblù si sta spegnendo, ma sembra che la cosa non importi a nessuno. L’indifferenza della piazza alle vicende di campo fa più male delle stesse contestazioni: mostra uno scollamento tra il Taranto e il suo popolo che rischia di diventare generazionale. La causa non sono i risultati sportivi, ma l'assenza di attenzioni e di rispetto che questa società sta mostrando verso la nostra testarda passione. Il calcio si fa con i tifosi. Il calcio si fa (anche) per i tifosi. Per questo, l'Aps Taras e tutti i sostenitori rossoblù si aspettano segnali importanti. Un nuovo corso societario dignitoso, fatto di normalità, programmazione e chiarezza, rimetterebbe in moto la nostra fiducia. Nel frattempo, il supporters' trust rossoblù sta facendo del suo meglio per non disperdere il patrimonio di speranza, passione e cultura sportiva costruito in più di 100 anni di calcio tarantino. Saremo pronti, come sempre, a fare la nostra parte per il Taranto. In questo silenzio assordante, vogliamo augurare tutto il meglio al mister Laterza e ai calciatori rossoblù. Alla squadra chiediamo impegno massimo e responsabilità. I calciatori devono sapere che il popolo del Taranto non smette di tifare per la maglia. Non smetteremo mai di sostenere e di applaudire chi lotta per riportare il nostro Taranto a un livello più adeguato alla sua storia e alle nostre speranze.

Scritto il 25 Settembre 2020 ore 12:47



TaXberg


Mimmo comunque chi compra deve avere liquiditä per pagare anche le spese ordimarie tipo stipendi canoni accantonamento tasse ecc.. per cui la aps taras da sola non puö dicerto accollarsi tale onere impegnativo.

Scritto il 25 Settembre 2020 ore 12:43



TaXberg


Altra nota importante: se la situazione si confermasse tale allora sarebbe davvero importante mostrare sostegno e vicinanza a calciatori e staff che non devono sentirsi soli e sotto pressione ma devono lavorare concentrati per arrivare ad un eventuale cambio societario in una posizione di classifica decente.

Scritto il 25 Settembre 2020 ore 12:39



LuxTarentum


A maggior ragione, se le quote valgono addirittura la metà, cioè 50.000€, risultano ancora più inconcepibili le cifre richieste per la cessione (anche se ufficialmente non se n’è mai parlato, ma ormai sappiamo più o meno tutti quale era la richiesta), tanto più in presenza di debiti imponenti... Va bene che uno tenta di guadagnarci, ma a tutto c’è un limite... Speriamo che facciano in fretta! Ogni giorno in più con questi personaggi, è un passo verso il baratro eterno...

Scritto il 25 Settembre 2020 ore 12:36



Mimmo


Parlo da ignorante, per quello che posso capire di codice civile, tributario ecc ecc: allora, le quote di Giove (o chi per lui) sono sequestrate. Per 'liberarle' è necessario che qualcuno le paghi per il suo valore. Ora se davvero qualcuno volesse prendere il Taranto, potrebbe pagare quella somma e saremmo tutti felici oppure, sempre se è possibile, l'APS (potrebbe prendere quella quota) e qui si aprirebbe un mondo nuovo. Aiutatemi a capire e ditemi, per favore, quali sono le tempistiche e le prospettive.

Scritto il 25 Settembre 2020 ore 12:34



TaXberg


* tempi

Scritto il 25 Settembre 2020 ore 12:26



Chris75


FabioGuarini..ma non si sa ancora entro quale data si dovrà esprimere il Riesame?

Scritto il 25 Settembre 2020 ore 12:26



TaXberg


Solitamente che tempu ci sono per il riesame?

Scritto il 25 Settembre 2020 ore 12:24



Chris75


TaXberg...senza dubbio!! La penso esattamente come te!! Ora l'unico problema è capire se il custode ha intenzione di vendere queste quote e in quali tempi!! Potrebbe essere davvero la svolta che tutti aspettiamo

Scritto il 25 Settembre 2020 ore 12:23



TaXberg


O meglio se confermato da tutti i gradi di giudizio il futuro e' adesso (cit.)

Scritto il 25 Settembre 2020 ore 12:23



TaXberg


Chris naturalmente rispetto sllo squascio attuale anche Blasi sarebbe benvenuto ma se le cose stessero cosi' spero che il prezzo cosi basso possa attirare anche investitori di livello ben superiore di Blasi...il momento puö essere questo...

Scritto il 25 Settembre 2020 ore 12:21