Go to Top

Guestbook

Aggiorna guestbook       Registrati

Effettua il login per poter scrivere

Registrati



zannoni78


Questi si comportano cosi, perché sono sicuri che la prossima stagione, 2-3mila fessi che vanno allo stadio li trovano comunque.

Scritto il 9 Maggio 2017 ore 15:47



LuxTarentum


Che senso ha chiedere scusa se poi dici di non sentirti responsabile e scarichi le responsabilità su un fantomatico "universo tecnico" e sull'opinione pubblica (cioè noi?).. È un'ulteriore presa in giro, intollerabile!

Scritto il 9 Maggio 2017 ore 15:44



nonnoluigi


non solo avrei accettato le scuse ma avrei anche ringraziato per essersi scusata...o meglio apprezzato le scuse anche....avrei dimostrato tutta la mia gratitudine per aver avuto il coraggio di scusarsi e di ammettere il suo (suoi)errori ...senza e al netto dell'appendice e il riferimento ai tecnici...ai tecnici e opinione viziata....aspetto...aspetto con curiosità...con forte curiosità ...DI CAPIRE... la conferenza stampa convinto anche che i soggetti responsabili non sono riconducibili ad un solo angolo...e curioso di conoscere TUTTA la VERITA'...

Scritto il 9 Maggio 2017 ore 15:37



Franco_dal_Brasile


Non ci sono motivi per non fare la conferenza stampa adesso, invece di emettere questo comunicato. Se stanno ancora prendendo tempo e' per un'unica ragione. Aspettano le decisioni ufficiali sui deferimenti, si aggrappano ad una sottilissima speranza ancora che forse qualcuno gli ha dato (quale???). Non ci sono motivi logici per rimandare la conferenza stampa invece di emettere questo comunicato "prenditempo". Vedrete che appena ci sara' l' ufficialita' sulle questioni in sospeso, faranno la conferenza stampa. Qualcuno di voi conosce qualche altro motivo valido per ritardare questa benedetta conferenza stampa?

Scritto il 9 Maggio 2017 ore 15:32



nonnoluigi


ho letto il comunicato ...avrei accettato sinceramente le scuse del presidente...le scuse sincere e spontanee da galantuomini le avrei(avremmo) accettate..ho prestato attenzione per come le scuse sono state formulate...e ho evidenziato e percepito una leggera strumentalizzazione a scaricare la responsabilità ad altri soggetti...mi riferisco al passaggio... "anche se non ritengo di avere responsabilità dirette per tale evento in quanto sento forte la percezione di essere stata tradita da alcuni soggetti “dell’universo tecnico” e da una “pubblica opinione” "...ecc.ecc.ecc....diciamo ho avvertito ..posso anche sbaglire..... il brutto vizio di inventarsi delle scuse per tirarsi fuori da situazioni scomode....personalmente non sono pronto ad accettare le scuse e aspetto la conferenza stampa per valutarele indicazioni fatte dalla presidentessa all'universo tecnico” e da una “pubblica opinione” ...per avere chiarezza ....

Scritto il 9 Maggio 2017 ore 15:28



Alekos


Leggo le scuse. E già è tanto. Leggo del tradimento da parte di persone in cui aveva riposto fiducia e di profonda tristezza , volete una autolapidazione in piazza? Io aspetto un progetto da valutare prima di sbottare definitivamente o acquietarmi un po.. perché fino a mo l unico fatto certo è una amarissima retrocessione, il resto sono chiacchere. intanto prego l amico tifoso Pignatelli di scrivere più spesso.

Scritto il 9 Maggio 2017 ore 15:22



peluscina


o non capiscono le dinamiche più elementari o c'è qualcuno che sceglie foto al posto loro

Scritto il 9 Maggio 2017 ore 15:21



LuxTarentum


E_D: come non quotarti, questi due sono un affronto e una provocazione continua! È pazzesco quello che ci tocca sentire e vedere! Pazzesco!!

Scritto il 9 Maggio 2017 ore 15:19



E_D


La foto della curva pisana per me è il peggior affronto che potevano fare. Una società che usa un'immagine di un'altra tifoseria con quel tipo di messaggio vuole dire chiaramente che la proprio tifoseria non ha sostenuto la squadra. Un gesto vigliacco e scorretto nei confronti di una piazza che, nonostante 25anni di fango, ha portato 4mila e passa spettatori di media per assistere uno scempio di squadra. Persino con Reggina e Monopoli, quando la nave era ormai affondata, lo zoccolo duro era presente. Vergognatevi, ve lo dico con tutto il cuore.

Scritto il 9 Maggio 2017 ore 15:11



blubba


ho giò detto ke la comunicazione e questa dirigenza sono due mondi paralleli. Questo fa il paio con quello strampalato del dopo messina assurdo nei contenuti e ke celebra ancora una volta se nn si fosse capito ke questi navigano a vista nn hanno piu la piu pallida idea di cosa dire o fare.E' meno male he il vertice societario sono loro e ke in colpevole dell sfascio diverso dalla dirigenza che ha scelto tutto lo staff tecnico e dirigenziale nn puo esistere. Se la cinferenza stampa sarà di questo tenore è meglio nn farla, si trovassero degli altri aquirenti e si accompagnassero questi signori alla porta

Scritto il 9 Maggio 2017 ore 14:48



LuxTarentum


Si può avere il banner con la scritta TUTTA COLPA DELL'UNIVERSO TECNICO? 😀

Scritto il 9 Maggio 2017 ore 14:42



E_D


Classico comunicato scarica barile. Ieri era colpa dei 30, oggi dello staff tecnico. Mai un'autocritica. L'apice del ridicolo è la foto dello striscione della curva pisana, riferito ad un contesto completamente diverso dal nostro.

Scritto il 9 Maggio 2017 ore 14:41



peluscina


la parola eccellenza è una bestemmia

Scritto il 9 Maggio 2017 ore 14:36



frengo


Non ha senso un altro anno con loro così meglio eccellenza

Scritto il 9 Maggio 2017 ore 14:35



Franco_dal_Brasile


DANNY72 non metto in dubbio il fatto che tutti abbiamo capito il senso di quella foto, era solo per mettere in evidenza che, qualora ci fossero stati ancora dei dubbi, con questo comunicato sono stati spazzati tutti. Il duo resta.

Scritto il 9 Maggio 2017 ore 14:33



zannoni78


Abbiamo un arma: La diserzione. Usiamola.

Scritto il 9 Maggio 2017 ore 14:30



LuxTarentum


#TuttaColpaDellUniversoTecnico

Scritto il 9 Maggio 2017 ore 14:28



DANNY72


F dal Brasile.... Vedi che quello striscione o meglio il suo senso lo abbiamo capito tutti anche in Italia... É x questo che siamo arrabbiati....

Scritto il 9 Maggio 2017 ore 14:23



LuxTarentum


Il tempo è stato fin troppo galantuomo con voi, che vi ha fatto durare due anni, decisamente troppo anche per i fegati più forti!

Scritto il 9 Maggio 2017 ore 14:22



kekkone63


Veramente iil mister è stato tradito dal 71 al quadrato con finte promesse non mantenute e poi cacciato .....

Scritto il 9 Maggio 2017 ore 14:19



DANNY72


E l'anno scorso....fu tradita...da montervino....e quest'anno da papagni...e delli Santi....insomma.....LORO SONO INFALLIBILI. E' vero il tempo è galantuomo....ma per questa dirigenza E' SCADUTO. Via le mani dal nostro Taranto!!!

Scritto il 9 Maggio 2017 ore 14:16



LuxTarentum


Come vi avevo preannunciato (era scontatissimo), la colpa è di tutti tranne che la loro.. La Presidentessa non si ritiene responsabile, come volevasi dimostrare.. Per fortuna i commenti sotto il comunicato (sulla pagina facebook) non lasciano spazio ad interpretazioni.. Oggi è un giorno di festa, perchè finalmente i tarantini si sono tolti definitivamente l'anello dal naso! Evviva!!

Scritto il 9 Maggio 2017 ore 14:13



frengo


Vendete il Taranto basta con questi comunicati

Scritto il 9 Maggio 2017 ore 14:11



Stefano


non avevo dubbi. è iniziata la caccia al tifoso.

Scritto il 9 Maggio 2017 ore 14:08



Franco_dal_Brasile


Se guardate la foto che campeggia in cima al comunicato (andate nel sito ufficiale del Taranto fc) vedrete che ritrae la curva del Pisa e ci sono degli striscioni che recitano: " Una stagione da riscattare....Una categoria da riconquistare.....Un futuro da riprogrammare....Tutti uniti bisogna continuare a lottare." A buon intenditor poche parole.....

Scritto il 9 Maggio 2017 ore 14:04



CAPOCCIONE


ìl tempo e'scaduto altro che galantuomo....10 gìornate senza lottare..a me sa dì presa per ìl c u l o quanto una casa...scusate

Scritto il 9 Maggio 2017 ore 14:00



kekkone63


In sostanza la colpa è dell'opinione pubblica e dello staff tecnico ..... il tempo e' galantuomo come dice L'amico dei 71 al quadrato .....

Scritto il 9 Maggio 2017 ore 14:00



alf


Vergognoso il comunicato , da vomito ... bastava lasciar lavorare in pace Papagni e perfino Delli Santi che non sono certo Guardiola e Marotta ... sono solo una scelta al risparmio ma la piazza neanche esigeva tanto .... due persone oneste e per bene , e questa squadra con un ulteriore piccolo sforzo a Gennaio non solo si sarebbe salvata ma penso che avrebbe perfino partecipato ai play off anzi non lo penso ne sono certo ,si prenda le sue responsabilitá come aveva detto il giorno dell'esonero senza se e senza ma , si vergogni signora Zelatore e signor per modo di dire ... Bongiovanni .

Scritto il 9 Maggio 2017 ore 13:59



johnpetrucci


Bla bla bla bla... andatevene!!!

Scritto il 9 Maggio 2017 ore 13:56



rossoblu82


troppo facile dire di nn avere responsabilità dirette...quelle persone dell'universo tecnico che ti hanno tradita Le hai scelte tu...ad agosto come a gennaio...ma la verità è solo una...è sempre colpa degli altri....

Scritto il 9 Maggio 2017 ore 13:54



Antonio_De_Comite


Cedete la società al migliore acquirente. La vostra avventura calcistica a Taranto è terminata.

Scritto il 9 Maggio 2017 ore 13:53



rossoblu82


ANDATE VIA PAGLIACCI !!

Scritto il 9 Maggio 2017 ore 13:49



Malsang


Parlare d inesperienza del duo nell imprenditoria e nello sport è da folli

Scritto il 9 Maggio 2017 ore 13:43



CAPOCCIONE


Con la fine della stagione sportiva ufficiale, in qualità di Presidente, ritengo opportuno comunicare a tutti i soggetti interessati alle sorti del calcio a Taranto che, così come preannunciato al termine dell’ultima gara casalinga, prossimamente, sarà tenuta una conferenza stampa per comunicare in via ufficiale notizie ed informazioni riguardanti la vita della Società anche in relazione al suo futuro. Il mio cuore è triste per la cocente delusione, ma, soprattutto, per le cattiverie di cui sono stata oggetto, mio malgrado, unitamente a Tonio Bongiovanni, Aldo Roselli e tutti i collaboratori della Società. Oggi, però, voglio comunicare a tutti i tifosi ed appassionati le mie scuse per il risultato sportivo della stagione, anche se non ritengo di avere responsabilità dirette per tale evento in quanto sento forte la percezione di essere stata tradita da alcuni soggetti “dell’universo tecnico” e da una “pubblica opinione” che, forse, utilizza strumenti di giudizio parziali e determinati dall’emotività degli eventi. Di una cosa però, nonostante il momento, sono fiera! Anche nel mondo del calcio, in cui molto spesso mi sono sentita fuori contesto, ho uniformato la mia azione agli ideali sinceri e puliti che hanno sempre contraddistinto le azioni di tutta la mia vita sia personale che professionale. Nella condivisione di tali valori e comportamenti ritengo di coinvolgere anche Tonio Bongiovanni, Aldo Roselli, tutti i collaboratori del Settore Giovanile, tutti i Dirigenti impegnati nell’azione a favore della squadra, il Settore Sanitario, i collaboratori della Segreteria, Ufficio Marketing, Ufficio Stampa, Sicurezza dello stadio. Un ringraziamento particolare all’amico tifoso Salvatore Pignatelli, che questa mattina, leggendo un suo messaggio, mi ha fornito la motivazione a comunicare con tutti i veri tifosi, con tutte le persone garbate di questa Città, che ne rappresentano la stragrande maggioranza. Il tempo è galantuomo. FORZA TARANTO Il Presidente del Taranto FC 1927 Elisabetta Zelatore

Scritto il 9 Maggio 2017 ore 13:40



danymetal


se qualche società non si iscrive in lega pro come fece con noi d'addario che succede? cosi giusto per curiosità personale... non si sa mai

Scritto il 9 Maggio 2017 ore 13:37



Toto77


Onda d urto Arzachena..ce squascioo

Scritto il 9 Maggio 2017 ore 13:33



REARTU


NONNOLUIGI, TI STIMO TANTO PARLI COME UN SAGGIO.

Scritto il 9 Maggio 2017 ore 13:26



Stefano


quindi, riassumendo. oltre agli attuali dirigenti non c'è nessuno. con le alternative sono farsi la promozione in autofinanziamento. se rimangono in sella ci toccheranno i soliti teatrini e una squadra messa in piedi con lo sputo e qualche amico a fare il dirigente. con altre illusioni (che noi malati di taranto puntualmente ci facciamo) e altrettante batoste con paesini di provincia che come al solito verranno a fare la voce grossa e prenderci a schiaffi. solite delusioni, solite rincorse, soliti fallimenti. quindi teniamoci questi e galleggiamo in una serie d mediocre. giusto non fare passi indietro, ma galleggiare nella melma non mi sembra il massimo.

Scritto il 9 Maggio 2017 ore 13:21



Menelao


Bravo Zimmer, hai avuto la prontezza di scrivere quello che (spero molti, ma io sì) pensano...

Scritto il 9 Maggio 2017 ore 13:20



zannoni78


Una stagione così chi si la dimentica. Abbiamo toccando il fondo?

Scritto il 9 Maggio 2017 ore 13:18



rossoblu82


pensate che voglia di scapparsene da Taranto che hanno i giocatori e l'allenatore che per essere liberi da subito e nn doversi allenare fino al 30/06 stanno negoziando con la società la rinuncia alle ultime mensilità...

Scritto il 9 Maggio 2017 ore 13:11



Antonio_De_Comite


Salve. Come mai, rispetto ad altri anni, i G.O. della Curva Nord non fanno comunicati, protestano, contestano? Misteri alla 'X-Files'....

Scritto il 9 Maggio 2017 ore 13:09



vin61


Aggiungerei anche un punto 4 ovvero: in caso di trasferta vietata autorizzazione telefonica per tifare (Viterbo docet)

Scritto il 9 Maggio 2017 ore 13:04



CAPOCCIONE


solo sìlenzìo sto vedendo ..ìn altrì tempì succedeva dì tutto con altrì presìdentì..nessuno parla nessuno dìce nulla...

Scritto il 9 Maggio 2017 ore 13:04



albiuser


i 3 punti irrinunciabili del vademecum della "mentalità": 1) niente trasferte e chi ci va deve farlo in modo anonimo, 2) niente bandiere e/o striscioni autorizzati per colorare lo stadio, 3) aggressione e schiaffi alla squadra almeno una volta l'anno.

Scritto il 9 Maggio 2017 ore 12:59



LucianoSecchi


Sempre che qualcuno non si offenda, sono contento per i tifosi ai quali il Taranto appartiene, (Il Taranto siamo noi, solo noi), perché l'anno prossimo potranno finalmente esporre nelle trasferte con la Madre Petra Daunia, e con l' Hercolaneum gli striscioni e portare i tamburi in curva.

Scritto il 9 Maggio 2017 ore 12:43



peppone


Cordua...spero di no naturalmente...ma solo x il fatto che dobbiamo andare sul sicuro fare scommesse che si possono rivelare anche felici non é cosa nostra x ora.Detto questo io Cordua l'ho sentito parlare solo una volta e voglio dire che Cordua é direttamente proporzionale a Montervino...profilo di D.S. che a me piace Baffó direttamente proporzionale a Dellisanti....tipo di D.S. improvisati e incompetenti...I

Scritto il 9 Maggio 2017 ore 12:18



LucianoSecchi


E mentre il nostro Taranto retrocede, in Lega Pro salgono la Polisportiva Arzachena ed il Gavorrano

Scritto il 9 Maggio 2017 ore 12:12



LucianoSecchi


nonnoluigi ecco perché dico che se ne devono andare. Se le notizie che corcolano sono vere, ma può essere che ci dobbiamo affidare a Cordua come ds, che non ha nemmeno il titolo per farlo. Ricadono sempre nei soliti errori. Per fare un campionato a vincere si deve ricominciare subito di là.

Scritto il 9 Maggio 2017 ore 12:08



nonnoluigi


🙁

Scritto il 9 Maggio 2017 ore 12:02