Go to Top

Taranto vs Manfredonia

Sabato 11 gennaio alle ore 14.00 si disputerà allo stadio Iacovone l’incontro tra Taranto e Manfredonia valevole per la diciannovesima giornata di campionato, la seconda del girone di ritorno. L’anticipo al sabato è condizionato dalla presenza delle telecamere di Raisport che trasmetteranno la diretta televisiva del match sui canali nazionali.
Il Taranto proviene da una vittoria esterna ai danni del Real Hyria, a Vico Equanse, per 2 a 0, dato importante perchè per la prima volta in questa stagione il Taranto non ha subito reti fuori casa.
Mister Papagni dovrà fare a meno dell’esterno under Carmelo Viscuso (94), squalificato per somma di ammonizioni, che sembra aver conquistato il posto da titolare come esterno di centrocampo. Altro assente lungodegente è il difensore Fabio Grieco che tornerà disponibile a febbraio.
Davanti a Marani (95), la difesa a tre sarà composta da Riccio, Caiazzo (94) e Capitan Prosperi. Il centrocampo con molta probabilità sarà ancora a cinque con Vivacqua (94) come primo candidato alla sostitizione di Viscuso al fianco del confermatissimo Ciarcià, al centro del campo, ormai faro del centrocampo rossoblu. Di fianco a Ciarcià si giocano il posto Carloto, Muwana e Menicozzo. A completare i cinque, ci saranno Migoni (93) e Mignogna, ormai affiatata catena di sinistra. In attacco si giocano il posto due tra Clemente, in panchina a Vico, Balistreri e Molinari. Quindi la formazione di sabato potrebbe essere:

(3-5-2) Marani; Riccio, Caiazzo, Prosperi; Vivacqua, Ciarcià, Muwana, Migoni, Mignogna; Clemente, Balistreri.

L’avversario di turno sarà il Manfredonia, squadra di media classifica che ha totalizzato 23 punti in 17 giornate. nei sette match disputati fuori dal “Miramare”, i binacazzurri hanno vinto tre volte, pareggiato due e collezionato due sconfitte. Sei i gol segnati fuori casa e cinque i subiti. I numeri, quindi, non parlano di una squadra facile da affrontare in casa. Mister Cinque può disporre di Granatiero rientrato dalla squalifica.
La formazione anti Taranto potrebbe quindi essere:

(4-3-3): Maggi; Granatiero, Corbo, Monti, M. Esposito; Romito, D’Ambrosio, Gentile; Coccia, La Porta, Carminati.

Arbitrerà la gara il Sig. Alessandro Pietropaolo di Modena, assistito dal Sig. Nicola Nevio Spiniello di Avellino e dal Sig. Roberto Pepe di Ariano Irpino.

Come noto, si è rischiato di assistere alla gara a porte chiuse in quanto il Giudice Sportivo aveva squalificato lo stadio Iacovone per il lancio di petardi durante la partita Real Metapontino vs Taranto a Policoro. Ritenendo che la sanzione sia spropositata, il Taranto ha presentato il ricorso che il Giudice Sportivo ha fortunatamente accettato. E’ stata fondamentale, per l’accoglimento del ricorso, la partecipazione dei tifosi all’interno della società. Pertanto, la gara con il Mafredonia sarà disputata regolarmente con la cornice di pubblico e in diretta su Raisport 1 alle ore 14.00 di sabato.

, , , , , , , , , , , , , ,
Francesco_pulpito

About

Francesco Pulpito