Go to Top

Reclamo accolto. Una vittoria del nostro club

Comunicato ufficiale n° 1/2014

La Fondazione Taras 706 a.C. apprende con grande soddisfazione ed entusiasmo la decisione della Corte di Giustizia Federale di accogliere il reclamo del Taranto FC 1927 contro la chiusura dello stadio Erasmo Iacovone per la prossima giornata di campionato, prevista per sabato 11 gennaio 2014.

I princìpi contenuti nel reclamo accolto facevano leva sul percorso di partecipazione intrapreso dal Taranto FC e sulla peculiarità del “nostro” Club, nostro in quanto fondato dai tifosi e in cui i tifosi partecipano attivamente alle decisioni e alla gestione societaria.

La lungimiranza del nostro Club e il percorso di confronto con le istituzioni interessate comincia a riscuotere riconoscimenti che incoraggiano il prosieguo del progetto cominciato nell’estate del 2012. Il Club ha investito in un nuovo rapporto con i tifosi, incentrato sulla partecipazione e sulla condivisione. 

Questo significativo traguardo rappresenta per noi l’occasione per ringraziare tutti i tifosi tarantini che hanno deciso di giocare un ruolo attivo dando forza al Supporters Trust rossoblù; vogliamo inoltre ringraziare tutte le componenti societarie che hanno costruito la società del Taranto FC 1927 riconoscendo nella tifoseria quella risorsa e quel valore da cui ripartire e il Presidente Nardoni per aver appoggiato il nostro percorso rendendosi interprete dei nostri princìpi.

Questa è una vittoria del nostro Club e di tutta la comunità dei tifosi tarantini.

Il calcio senza tifosi perde la propria anima.