Go to Top

Taranto vs Potenza

Ottava giornata di ritorno. Il Taranto deve sfruttare il turno in casa contro l’ultima in classifica per fare punti e allontanarsi definitivamente dalla zona playout. Il Potenza, però, per il Taranto non è un bel ricordo. All’andata, infatti, la squadra di Mister Pettinicchio perse malamente per 2-0 una partita abbordabile ma presa sottogamba. Il calcio è anche questo. Oggi il Taranto rispetto a un girone fa, è molto cresciuto, ha preso coscienza della sua forza e sa di essere una squadra. La sconfitta col Potenza ha insegnato che non ci si deve mai rilassare e sicuramente sarà una buona motivazione per riprendersi i punti persi in Lucania.
Domenica sarà assente capitan Prosperi per squalifica. In dubbio la presenza di Rosato con l’influenza, di Bongermino bloccato dal mal di schiena e di Gatto (strappo) del quale si spera possa tornare prima della fine della stagione.
Vista l’assenza di Gatto e Bongermino, il ballottaggio per una maglia da titoalre, obbligatoria per un classe ’94, sarà tra il portiere Costantino e il difensore Brancato. Si pensa, che il Mister possa dare un’altra chance all’estremo difensore visto il turno agevole, ma con l’assenza di Rosato e di Prosperi la presenza di Brancato pare molto probabile. Non è detto che un’ipotesi escluda l’altra.
La partita in casa con l’ultima in classifica darà la possibilità a Pettinicchio di testare in campo dal primo minuto la migliore disposizione possibile per sfruttare la forza dei quattro attaccanti jonici contemporaneamente.
Davanti a Costantino (94), il Mister schiererà, al centro della difesa, la coppia Terrenzio Grieco, mentre come terzini agiranno Brancato (94) o Papa (93) sulla destra e di certo Stigliano (92) sulla sinistra.
Col 4-2-3-1 a centrocampo giocheranno Vicedomini e Catalano (93), mentre in attacco avremo i “tre tenori” Mignogna, Fumai e Molinari dietro alla torre El Ouazni che darà profondità alla squadra rossoblu con i suoi centimetri.
Quindi la formazione che Mister Pettinicchio schiererà domenica sarà:

(4-2-3-1) Costantino; Papa, Terrenzio, Grieco, Stigliano; Vicedomini, Catalano; Mignogna, Fumai, Molinari; El Ouazni.

Il Potenza, ultimo in classifica a 9 punti, è reduce da una sconfitta per 3 a 0 in casa col Foggia. La formazione lucana cercherà di chiudersi e prendere meno gol possibili. Il passivo del Potenza è importante. In 11 partite fuori casa, la squadra potentina non ha mai vinto, ha pareggiato solo 2 volte e per le altre 9 ha sempre perso. 5 sono le reti realizzate e 37 quelle subite.
Mister Passarella schiererà:

(4-4-2) Della Luna; Capozza, De Feo, Schettino, Polichetti; Limatola, Grieco, Marra, Cibele; Lancellotti, Cataruozzolo.

Arbitrerà la gara il Sig. Danilo Iorio di Torre Annunziata, assistito da Marco Maiorano di Paola e Luca D’amico della sezione di Rossano.

Nessuna restrizione per i tifosi ospiti. I tifosi del Potenza potranno accedere alla Curva Sud dello stadio Iacovone acquistando il biglietto tramite il circuito Booking Show entro le ore 13.30 di domenica 3 Marzo.

Francesco_pulpito

About

Francesco Pulpito