Go to Top

Guestbook

Aggiorna guestbook       Registrati

Effettua il login per poter scrivere

Registrati



nonnoluigi


Cecconello.......che non si conosce.... che non si è mai visto e conosciuto prima...anche dopo verrà ignorato...il ragazzo non giocherà mai il suo esordio...

Scritto il 7 Aprile 2017 ore 17:32



nonnoluigi


per vincere le partite bisogna fare un gol almeno uno più degli avversari...oggi abbiamo scritto con gli amici che siamo la difesa migliore ...ancora ...se le statistiche sono quelle delle ultime partite(nelle ultime 5 abbiamo portato all'incasso 9 gol) ancora per poco...ma siamo ai numeri la migliore difesa delle ultime pericolanti...ma di contro siamo l'attacco più stitico del campionato...fatta eccezione della vibonese(nelle ultime 5 hanno fatto meglio 6 gol contro i 4 dei nostri eroi)...questa costipazione in area di rigore è stato dalle prime partite la questione da risolvere...

Scritto il 7 Aprile 2017 ore 17:29



Luca_Coppola


Balisteri ha ampiamente dimostrato di non essere calciatore da C1. Se esistesse ancora la vecchia C2, quello era il suo habitat giusto: uno a cui la D va forse un pochino larga, ma che in C1 non fa proprio la differenza. Se proprio si devono provare altre soluzioni, buttiamo nella mischia pure Cecconello, se è stato preso almeno una partita facciamola giocare

Scritto il 7 Aprile 2017 ore 17:26



nonnoluigi


leggo della rescissione di cobelli per il reintegro di balistreri...pare e sembra solo una perdita di tempo....l'argentino lo abbiamo visto all'opera solo in coppa con il matera e il colpo di testa a messina per la rovesciata di michelino ...mercoledì è subentrato senza toccare pallone degno di nota...per dare giudizi...troppo poco e non sappiamo se sia carne o pesce ...e di che portata stiamo parlando...forse non lo sapremo mai...di balistreri sappiamo tutto ...lo conosciamo benissimo e sappiamo tutte le vicende del caso...onesto non saprei oggi nelle ultime partite che qualità potrebbe portare..in dote...la soluzione ciullo la deve trovare nella condizione dei suoi tre uomini gol...gli unici che segnano con il contagocce ma che segnano...maghaghi in buona forma e e viola a provare a trovargli un altra posizione in campo...forse più vicino ai compagni di reparto e vicino l'area di rigore..e...e il giovane emmausso di rientro dopo lecce e dalla media altissima di realizzazione in campionato...classe 97 che ogni 70 minuti fa un gol...ne ha fatti due in lega pro in 140 minuti giocati in campionato....giusto nella media realizzativa standard del ragazzo in eccellenza campana......attaccante sinistro ...gioca bene anche a destra a piede invertito e gioca anche centrale...in area...ciullo deve mettere in condizione questi tre ragazzi a fare la differenza...unica soluzione ...la salvezza passano attraverso i gol di questi ragazzi...

Scritto il 7 Aprile 2017 ore 17:15



Assimepacce


(...)" la scelta della dirigenza di esonerare Papagni. Un errore imperdonabile ( fatto dal duo (...)" Leggi bene.

Scritto il 7 Aprile 2017 ore 17:11



peppone


Alby,angona cu Balistrieri???Dispiace x il ragazzo ma se aveva voglia di giocare andava altrove a preferito non muovere la famiglia x un anno,preferendo lei alla sua carriera,che ormai é al termine facendo anche bene secondo me...la sua questione comunque é anche una delle tante componenti che quest'anno hanno fatto zompare lo spogliatoio,mai unito quest'anno,dove si sono create vere e proprie fratture frá vari componenti...nomi?Sono solo mie impressioni logicamente,ma non credo di discostarmi molto dalla veritá!!Da una parte,Pambianchi,De Giorgi,Russo,Pizzaleo,Paolucci,Balistrieri,Balzno,Lo Sicco,Magnaghi,Garcia e dell'altra Stendardo,Maurantonio,Altobello,Viola,Nigro,Bollino,Potenza....ognuno dei due gruppi a sciute pe la cazze suje...ma lo vedi anche in campo...De Giorgi u pallone no u passe a nisciune,Maiorano lo stesso come anche Viola,Potenza,Lo Sicco e Paolucci...mi sembra di vedere "L'INDER" di qualche anno fá dove si diceva che erano giocatori di qualitá ma ognuno sciucave pe la cazze suje.....Ciullo purtroppo non ha avuto la forza di unire il gruppo,baffó´e la societá no ne parlame "popio" Ma una cosa deve pretendere Ciullo in queste giornate chi va oltre i tre tocchi,SPECIALMENTE CHI NON HA LE QUALITÁ,quindi é molto piu´facile dire chi puó´e sono Viola e Paolucci e Emmausso la giornata dopo in Tribuna...non voglio piú vedere De Giorgi toccare il pallone piú di 2 volte lo stesso Maiorano che mercoledi´ha fatto vedere le comiche a rallentizzare il gioco taccando il pallone piú 3 volte...tanto da far spazientire qualcuno della TRIBUNA che gli ha urlato......NO U PASSE U PALLÓ STUÉ!! 😀 Quindi siate squadra poi a fine campionato ve putite pure pigghja a mazzate!!

Scritto il 7 Aprile 2017 ore 17:08



Romano_Sessantotto


E mi riferisco a tutte le componenti, dalla società all'ultimo dei tifosi. Antonio ti voglio bene anche io ma lo hai scritto tu

Scritto il 7 Aprile 2017 ore 17:06



Assimepacce


@ Romano68: Lo sai che ti voglio bene ma leggi a uecchje proprio come Donato.

Scritto il 7 Aprile 2017 ore 16:50



glu76


Cari signori Cobelli non è assolutamente scarso , anzi......I motivi perché non gioca sono altri a buon intenditore poche parole !!! Glu glu glu

Scritto il 7 Aprile 2017 ore 15:45



alf


Non ho mai capito di quale crimine si sia macchiato Balistreri , non sara un fenomeno piu o meno é al livello dei suoi compagni forse perfino meno peggio ... comunque ormai é andata , impossibile un suo rientro mancano poche partite e ormai non gioca da mesi .

Scritto il 7 Aprile 2017 ore 15:30



LucianoSecchi


albiuser scusa ho letto meglio il tuo intervento. Ti riferivi al malese. Ok. Potrebbero farlo. Bisogna vedere le motivazioni di Pietro, dopo che non gli parlano nemmeno

Scritto il 7 Aprile 2017 ore 15:01



LucianoSecchi


albiuser e secondo te Balistreri che è stato trattato a pesci in faccia dalla società e al quale è stato fatto ostracismo fin da novembre, (evito di dire quello che gli è stato tolto), prende i soldi e rescinde, quando gli stessi li dovrà avere comunque prendere, per fare un piacere al duo? Illuso

Scritto il 7 Aprile 2017 ore 14:59



albiuser


Lucianosecchi, gli danno quanto pattuito e lo fanno rescindere, se c'è bisogno facciamo una colletta per il biglietto solo andata per la Malesia.

Scritto il 7 Aprile 2017 ore 14:17



peppone


E ciu su scorde a Romanzini la ""Guerra" SELVAGGIA che fece a Papagni in quelle giornate difficili!

Scritto il 7 Aprile 2017 ore 14:10



johnpetrucci


Noi siamo malati, folli, chi è tifoso e non spera nella salvezza non tifa Taranto. Siamo malati perché non abbiamo nessuna possibilità oggettiva di portare a casa un qualsiasi risultato positivo da Lecce, alla luce della pochezza mostrata fino ad ora (a cui si aggiunge il contesto attuale). I nostri calciatori dovrebbero essere folli, malati e pazzi come noi. Solo chi sarà folle potrà fare qualcosa di straordinario domenica. Solo un folle può riuscire nell'impresa. Aiutateci a guarire...

Scritto il 7 Aprile 2017 ore 14:09



LucianoSecchi


CONCORDO CON QUANTO QUALCUNO DICE DA UN BEL PEZZO. 4-4-2 SEMPLICE SEMPLICE. ABBIAMO GIA' DIFFICOLTA' A TROVARE DUE CENTROCAMPISTI BUONI, FIGURATI TRE. VEDO AL CENTRO MAIORANO E GUADALUPI/LO SICCO, E SUGLI ESTERNI POTENZA E PAOLUCCI. IN AVANTI MAGNAGHI E VIOLA

Scritto il 7 Aprile 2017 ore 14:07



johnpetrucci


Sarebbe troppo bello che il Taranto smentisse ogni pronostico. Sarebbe troppo bello invertire questo trend negativo e iniziare a fare punti pesanti. Devono provarci, devono buttare il sangue. Sulla carta non c'è partita, ma il pallone è rotondo. Noi siamo tifosi, malati, innamorati, ci crederemo sempre fino al 95' minuto dell'ultima partita. Non possiamo retrocedere. Sarebbe la fine

Scritto il 7 Aprile 2017 ore 14:03



LucianoSecchi


ROMANO68 MI VENGONO IN MENTE GIA' SOLO 2 PARTITE CON IL LECCE E COL CATANZARO ED ABBIAMO PRESO UN TOTALE DI 10.000

Scritto il 7 Aprile 2017 ore 14:03



Romano_Sessantotto


DEMOCRATE se de POLI dovrebbe dimettersi al duo foglio di via?

Scritto il 7 Aprile 2017 ore 13:59



Romano_Sessantotto


Pur di difendere l'indifendibile cioè questa società di dilettanti allo sbaraglio vi inventate qualsiasi cosa. Leggo di cifre a vanvera per le multe (50000€ cioè una media di 3000€ a partita) leggo di colpe dei tifosi per esoneri di allenatori ( avessero dato ascolto a noi oggi staremmo salvi se nn nei playoff) Per l'intera stagione non ci è dato sapere quanto ha speso (a vanvera) e quanto ha incassato questa mirabolante società Si facessero da parte al più presto possibilmente senza sparare cifre spropositate. Hanno avuto 2 anni di tempo senza che nessuno li contestasse ma hanno miseramente FALLITO

Scritto il 7 Aprile 2017 ore 13:57



PaolinoT


No Angelo, vai tranquillo!! E' solo per ricordare il tuo gesto generoso nei confronti di Luca. Per quanto riguarda il Ta, ribadisco che qui a Lecce Padalino lo vogliono chiudere in qualche tubo della TAP... scherzo. Non lo sopportano e temono per i play off con lui in panchina. E temono la partita di domenica.

Scritto il 7 Aprile 2017 ore 13:46



Lambrugo


Scherzo . Volentieri...ma ricordami. 😉

Scritto il 7 Aprile 2017 ore 13:42



DEMOCRATE


De Poli ancora non ho sentito le tue scuse alla società e a noi tifosi accompagnate da una lettera di dimissioni per il disastro che hai combinato.

Scritto il 7 Aprile 2017 ore 13:40



Lambrugo


Ciao Paolino. Mi pare di aver capito che ti serve una L o XL ;-).

Scritto il 7 Aprile 2017 ore 13:38



LucianoSecchi


Se dovessimo salvarci i primi che cambierei sarebbero il Responsabile della Comunicazione ed il Direttore Sportivo. Poi quest'ultimo in piena autonomia ed in relazione al budget societario, sceglierà allenatore e giocatori

Scritto il 7 Aprile 2017 ore 13:35



LucianoSecchi


ALBIUSER dal 1 Febbraio non puoi mettere nessuno fuori lista, puoi reintegrare Balistreri solo se qualcuno rescinde

Scritto il 7 Aprile 2017 ore 13:26



albiuser


Poichè Cobelli mi è sembrato veramente poca cosa non lo si potrebbe mettere fuori lista reintegrndo Balistrieri ?

Scritto il 7 Aprile 2017 ore 13:06



LucianoSecchi


LucioRossoblu CARO LUCIO SE DOVESSIMO RETROCEDERE IN D, SCORDATI L'ATTUALE PRESIDENZA, CHE NON INVESTIREBBE PIU' UN EURO A FRONTE DEGLI ACCADIMENTI DELLE ULTIME SETTIMANE E DEI MULTONI (SIAMO ARRIVATI A 50.000 E NON E' ANCORA FINITA). PER CUI SE RETROCEDIAMO PREPARIAMOCI AD UNA NUOVA ESTATE CALDA, NELLA SPERANZA CHE, COME HA DETTO QUALCUNO PRIMA, NON SI FACCIA LA FINE DEL BRINDISI. LA SALVEZZA CI POTREBBE PORTARE UN NUOVO O PIU' INVESTITORI CHE IN LEGA PRO SAREBBERO PIU' PROPENSI AD ALLACCIARE TRATTATIVE. HO PARLATO CON UN PROCURATORE TARANTINO, E MI HA DETTO CHE ALLA LUCE DI QUELLO CHE E' SUCCESSO NELLE SCORSE SETTIMANE MOLTII CLUB DI A E B CON I QUALI HA PARLATO PER SUOI INTERESSI PERSONALI, AVREBBERO SERI DUBBI A MANDARE I PROPRI GIOVANI A CRESCERE IN QUESTO AMBIENTE

Scritto il 7 Aprile 2017 ore 13:06



alf


il discorso é semplice se il Taranto rimane in C ha un certo valore , fondo perduto , titolo , fideyussione versata , qualche giocatore giovane in propietá , in serie D poco , molto poco , solo il valore del titolo sportivo dilettanti che probabilmente nessuno vorrebbe , ecco cosa ci stavamo giocando , la sopravvivenza

Scritto il 7 Aprile 2017 ore 13:05



LucioRossoblu


Il discorso di Macrì è una grande bufala almeno da quello che mi hanno detto colleghi di Francavilla e anche se fosse il duo difficilmente mollerà il giocattolo...innanzitutto bisogna vedere le pretese economiche del duo...e le loro reali intenzioni...una cosa è certa se ci salviamo tanto di cappello al duo nel caso di serie D devono essere consapevoli che con loro allo stadio andranno si e neutro 500 persone...perché non sarebbero in grado di costruire una corazzata per vincere e tra barzellette e teatrini vari la Lega Pro diventerebbe un miraggio

Scritto il 7 Aprile 2017 ore 12:42



Assimepacce


@ Romanzini: L'istinto di autodistruzione è anche quello che ha spinto tutta la città, tranne qualche povero [non consentita] tra cui io che vedeva in questa mossa la madre di tutte le c azzate, a desiderare ed avallare la scelta della dirigenza di esonerare Papagni. Un errore imperdonabile ( fatto dal duo perché bisogna sempre scrivere a prova di bimbominkia). Infatti tutte e 5 le squadre oggi in zona retrocessione hanno cambiato allenatore. Chi ha avuto la forza e la costanza di perseguire il progetto iniziale oggi sarebbe salvo.

Scritto il 7 Aprile 2017 ore 12:42



PaolinoT


Ciao a tutti ed un abbraccio particolare a Lambrugo. Angelo, ricorsi quella maglia dell'Empoli che hai regalato a Luca mio figlio? Beh, non gli va più.... Grazie a Dio è cresciuto e quel brutto male lo abbiamo buttato alle nostre spalle. Ragazzi, qui a Lecce, ad di là della contestazione fortissima a Padalino ( non giu support nisciun...), temono un pò il Taranto. Lo vedono come un animale ferito. Percepisco molta apprensione....

Scritto il 7 Aprile 2017 ore 12:18



nonnoluigi


ciullo ha poco da sperimentare in queste 6 ultime partite...deve mettere in condizione la vivacità di emmausso michele ..due gol,ottima fattura, in pochi minuti giocati nelle ultime partite e la condizione di simone maghaghi che è al momento la migliore vista a taranto...il morto per davvero si è ...SPRUCATO E ABBEVESCIUTO...emmausso e magnaghi da utilizzare al meglio...e centellinare viola con potenza...altro non saprei...

Scritto il 7 Aprile 2017 ore 12:12



nonnoluigi


ho scritto del monopoli...ma occhio che anche il monopili tra le nostre concorrenti ...prendendo in esame le ultime 5 partite ha fatto meglio di noi... serve subito un cambio passo ...una virata sicura....

Scritto il 7 Aprile 2017 ore 12:07



Stefano


Dobbiamo portare a casa 4 vittorie. ad ogni costo. Con la rabbia, la fortuna, con la deviazione più improbabile. Hanno l'obbligo di crederci fino all'ultimo secondo. Non possono farci retrocedere.

Scritto il 7 Aprile 2017 ore 12:04



nonnoluigi


sempre forza taranto...

Scritto il 7 Aprile 2017 ore 11:55



nonnoluigi


quello che mi preoccupa è che tra tutte le squadre interessate alla salvezza ...escluso il monopoli...sono in accelerazione ...è lampante che negli ultimi tempi hanno dato una variazione di risultati positivi...in progressione ...le altre concorrenti hanno cambiato passo in meglio...noi e il monopoli in peggio...certo ancora non abbiamo dilapidato numeri preziosi tipo la migliore difesa per gol subiti ...come indicato dall'amico lambrugo...ma quelle risorse le stiamo sprecando...determinati valori custoditi nella classifica li stiamo sperperando...tutti i numeri...la posizione in classifica ...i gol subiti e i gol realizzati e anche la differenza reti e anche la classifica avulsa...di questo sono preoccupato ..gli altri vanno meglio di noi...in generale ...non voglio entrare nell'insieme degli autolesionisti...il mio interesse non è contro il taranto e contro me stesso...ma dobbiamo chiarire che se le cose prendono questa andatura sarà molto dura arrivare all'obiettivo stagionale...serve una virata subito ...uscire da questa inerzia negativa...serve ritrovare tranquillità e serve cominciare a fare punti per la classifica...

Scritto il 7 Aprile 2017 ore 11:53



nonnoluigi


la rabbia di occasioni perdute deve essere smaltita...e mi riferisco alle due ultime partite con scontro diretto perse in casa...certo personalmente nelle ore dopo la partita perdo la ragione ....ma con calma con il passare delle ore metabolizzo in fretta e cerco di ripartire....nella annata corrente è stato difficile gioire di una partita casalinga dei nostri eroi...e questo ha riguardato tutti...dal più ottimista al più disfattista .....ma dobbiamo necessariamente ripartire con risultati positivi da domenica...con il lecce fuori casa ...altra illusa ...grande illusa del campionato...nulla è finito e la matematica non ha dato sentenze ...

Scritto il 7 Aprile 2017 ore 11:37



frengo


Volevo fare una riflessione a margine..prima cosa dobbiamo buttare via il fatto di essere blasonati perché una squadra e città che da 25 anni al massimo riesce a farsi ripescare,fallisce ogni 4/5 anni non c’è tanto di essere blasonati Il problema nostro e che qualsiasi presidente arriva deve essere chiaro e soprattutto comportarsi da società di calcio..avere tutte le figure a posto,fare i ritiri nelle date corrette fare mercato anche con poco ma sempre oculato spendendo giustamente in base a quello che si ha per poi non fallire ogni 4/5 anni Altrettanto essere vicini alla squadra quando si perde quando si vince cercare di risolvere i problemi all’interno dello spogliatoio,parlare con la tifoseria e parlare anche perché uno non può regalare di multa 2000/2500 quando giochi in casa per petardi ecce cc E poi ci siamo noi che a volte pretendiamo troppo non capimo che questa non è piu la lega pro anche di valori di calciatori,dove fino a 6 Anni fa eravamo consni frequentare..dobbiamo salvarci,ci sta perdere anche malamente con la reggina..ci sta..però non dobbiamo mai far mancare il sostegno soprattutto in questi casi anche perché mancano 6 partite e se fai filotto ti salvi..certo uno guarda solo gli errori poi quando si perde si ingrandisce tutto…ma iniziamo anche noi a tornare a fare tifosi a incitare di piu e magari sostenere di piu questi ragazzi..perchè come diceva qualcuno SALVIAMO IL TARANTO tutti insieme!!! Poi una volta salvati quest’estate possiamo dire che la società va allargata,che non si possono piu commettere errori come in questi ultimi 2 anni(ci sono anche tante cose belle che ha fatto la società come il ripescaggio) che dobbiamo crescere soprattutto come tifoseria(mio parere personale)che bisogna incalzare il comune per lo stadio perché non è accettabile uno stadio in quelle condizioni,perché non abbiamo un tabellone ecce cc per non parlare del campo B con tribunetta e i lavori..??

Scritto il 7 Aprile 2017 ore 11:06



peppone


Ultime 4 partite le prime due con gli Schiettino in campo, in scontri diretti quindi con squadre mediocri come la nostra 5 gol subiti e 0 punti raccimolati,le seconde due senza gli Schiettino dove secondo qualcuno non possiamo vivere,3 gol subiti e 1 punto con la virtus in mezzo....fatti no pugne.tte.

Scritto il 7 Aprile 2017 ore 10:55



peppone


Viola Cordea Cobelli

Scritto il 7 Aprile 2017 ore 10:49



peppone


Cose serie,per Lecce e solo x Lecce 3.4.2.1 alla Gasperini "Bergamasco"Squadra giovane e spenzierata,se va bene la riconfermi col Monopoli(in questo caso consiglio la societá a fare la Pró Taranto)se va male i pseudo titolari saranno carichi a molla x il monopoli.Detto questo tutti siamo d'accordo che Ciullo deve rivangare la terra 10-100-1000 volte finché trova qualcosa di fertile,almeno ci deve provare,dato che l'ultima partita l'ha abbiamo vinta piú di un mese fa e dove in 3 delle 5 partite erano presenti anche gli Shiettino,quindi Ciullo fai qualcosa,che sia quello che dice Peppone o un alteo Pingo Pallino ma muoiti smuovi le cose.Quindi 3.4.2.1 Pizzaleo Russo Pambianchi (nigro) Magri Boccadamo Balzano Guadalupi Paolucci Viola Boccadamo Cobelli.

Scritto il 7 Aprile 2017 ore 10:47



Romanzini


Lambrugo. A proposito di notizie che danno i giornali nostrani. Ho letto spesso la notizia della Reggina unica squadra in Italia a non aver vinto fuori casa nei tre giorni precedenti la gara di mercoledì. Che dire, autolesionismo allo stato puro. Le notizie che dovrebbero essere riportate, come dici bene, come i numeri della nostra difesa, vengono colpevolmente trascurate. Ovvio che poi ci sia gente che non ragiona con la testa che legge, interpreta male, fa harakiri. Lo diceva anche Antonio Assimepacce ieri sera, siamo autolesionisti allo stato puro, è la storia che ce lo dice. Saluti rossoblù.

Scritto il 7 Aprile 2017 ore 10:46



Lambrugo


....questi sono dati...none le chiacchjiere. Queste sono le cose che un giornale serio deve dire.Molta gente , forse troppo preso dai derby personali, non lo sapeva.

Scritto il 7 Aprile 2017 ore 10:26



Lambrugo


...dal 12° posto in giù, siamo ancora la migliore difesa del nostro girone. Addirittura la seconda di tutte le pericolanti ( zona play out) dei tre gironi. Questo è il dato che certifica definitivamente la stupidità di una nutrita parte della Città con ascendente verso l' autodistruzione. . Avevamo quindi il miglior reparto della categoria. Evito come sempre di scomodare la luna, il dito, la Madonna, con tutta la comitiva. Sono più incazzato di Taranto massese

Scritto il 7 Aprile 2017 ore 10:22



Lambrugo


....come spesso accade viene smentito tutto. (Fonte: www.sparemembitte.it )

Scritto il 7 Aprile 2017 ore 10:11



Mirko


Su Mediashopping hanno messo una televendita dove chi compra una batteria di pentole, una mountain bike e un materasso in omaggio il 20% del Taranto calcio. Poi ho lettoche Babbo Natale esiste, che i bambini li trovi sotto il cavolo, che esiste l'isola che non c'è........

Scritto il 7 Aprile 2017 ore 07:53



Lambrugo


Dal sito www.Wurpengule.it , mia suocera interessata al Taranto.

Scritto il 7 Aprile 2017 ore 07:46



i.prete


Fuorisede68: non so che sito sia quello, ma secondo voi che attendibilità può avere se scrive che Zelatore è il Presidente ma la Fondazione Taras è la proprietaria della società? Assolutamente bufala. E, almeno finora, non risulta che ci sia mai stato nulla che somigli ad una manifestazione d'interesse di chicchessia. Vorrei sbagliare ma sembrano min.chiate diffuse ad arte per creare confusione anche a Francavilla, dato che a Taranto mi pare che ce la caviamo già benissimo

Scritto il 7 Aprile 2017 ore 01:54



Tonino_Palese


Quoto auer. La realtà dice che dopo i 3 scontri diretti persi, 2 in casa..., bisogna cercare di chiudere più in alto possibile. La salvezza diretta è ancora possibile; è meno facile di prima ma si può ottenere...Bisogna provarci. Forza mister! Forza ragazzi! Dimostrate che non siete da 18° posto ma almeno da 15° posto!

Scritto il 6 Aprile 2017 ore 23:12