Go to Top

Taranto – Foggia 1-1

Finisce con tante occasioni e un gol per parte il 70° derby di campionato tra ionici e dauni. Sotto nel primo tempo per la decisiva e sfortunata deviazione di Granata su cross (dopo assolo) di Nicolao, il Taranto tiene bene il campo e, in una gara dai ritmi elevati, riesce a raddrizzare meritatamente il risultato grazie a Saraniti: anche qui con la complicità di un avversario, il portiere Dalmasso, fino a quel momento protagonista con parate decisive.

Zeman lancia l’undici annunciato, Laterza, invece, sorprende tutti, schierando due linee da quattro: Riccardi terzino, Zullo-Granata coppia centrale di difesa, Versienti e Labriola esterni di centrocampo. Il giovane napoletano soffre nell’inedito ruolo: in difficoltà costante, si lascia superare da Nicolao in occasione del gol. La veemente reazione del Taranto sbatte sui guantoni di Dalmasso. Due volte Saraniti, poi Riccardi e Zullo: il terzo portiere del Foggia respinge tutte le conclusioni, oltre a leggere bene le traiettorie delle verticalizzazioni che è chiamato a spazzare. È proprio lui, tuttavia, a rimettere in pista i rossoblù al 51′: l’azione convulsa si chiude con il colpo di testa di Saraniti (nono gol stagionale) vale il pari. Le squadre si allungano nella ripresa e sono rari i momenti in cui possono rifiatare. Finale convulso: Chiorra respinge su Ferrante, Zullo disturba provvidenzialmente Turchetta nel momento della conclusione a botta sicura; dall’altra parte, Di Gennaro sbaglia il tap-in di testa da due passi, all’ultimo istante, su sponda di Mastromonaco. Finisce in parità e i rossoblù fanno un piccolo passo in avanti, sfruttando i k.o. di Messina e Paganese.

🔚 TARANTO 🆚 FOGGIA 1-1
⚽️ 51′ Saraniti; 11′ (aut.) Granata
🗓 Serie C/C – 30ª giornata

ℹ️ Tabellino
Taranto | all. Laterza | 4-4-1-1 |
Chiorra; Riccardi, Zullo, Granata (46′ Benassai), Ferrara; Versienti (76′ Civilleri), Di Gennaro D., Marsili, Labriola (64′ De Maria); Giovinco G. (81′ Mastromonaco); Saraniti.
a disp.: Loliva, Antonino, Zullo, Turi, Tomassini, Cannavaro M., Pacilli.

Foggia | all. Zeman Z. | 4-3-3 |
Dalmasso; Nicolao G., Sciacca, Girasole, Rizzo A.; Garofalo V., Petermann, Di Paolantonio; (58′ Gallo A.) Merola (71′ Turchetta), Ferrante, Curcio A.
a disp.: Alastra, Garattoni, Buschiazzo, Maselli, Rizzo Pinna, Vitali P.

🔢 I numeri del match
• tiri totali: 17 (6) – 9 (4)
• corner: 4-4
• falli fatti: 17-19
• offside: 6-5

🏟 stadio
“Erasmo Iacovone” di Taranto

👤 arbitro
Enrico Maggio (Lodi)
👥 assistenti
1° – Francesco Ciancaglini (Vasto)
2° – Massimiliano Bonomo (Milano)
👤 quarto ufficiale
Silvio Torreggiani (Civitavecchia)

🗒 Note
🟨 ammoniti
Taranto: Granata (23′), Benassai (55′), Di Gennaro D. (71′), Versienti (76′), Marsili (90+2′)
Foggia: Ferrante (41′), Sciacca (84′), Petermann (85′)
⏱ recupero: 2+1′ pt, 4′ st

🗓 SERIE C/C – 30ª GIORNATA

📅 sabato 5/3
🕝 14:30
• ACR Messina – Juve Stabia 0-1

🕠 17:30
• AZ Picerno – Campobasso rinviata per neve
• Bari – Virtus Francavilla 2-1
• Catania – Monterosi Tuscia 3-1
• Latina – Potenza 0-3
• Monopoli – Catanzaro 2-1
• Paganese – Avellino 0-2
• Palermo – Vibonese 3-0
• Taranto – Foggia 1-1

📅 domenica 6/3
🕠 17:30
• Turris – Fidelis Andria

📊 Classifica
62 Bari

55 Catanzaro
53 Virtus Francavilla
52 Avellino *
49 Monopoli
48 Palermo *
42 Turris °
42 Latina
41 Foggia (-2)
40 AZ Picerno *

39 Juve Stabia
37 Monterosi Tuscia
36 Catania (-4) *
35 Taranto °
33 Campobasso °

32 ACR Messina
29 Paganese *
26 Potenza *
23 Fidelis Andria *

16 Vibonese *

* una gara in meno
° due gare in meno