Go to Top

AZ Picerno – Taranto 2-2

Pochi tatticismi, uno svarione difensivo per parte, quattro reti. Picerno e Taranto, paghe per aver raggiunto i rispettivi obiettivi, danno vita alla tipica partita di fine stagione. Gli uomini di Laterza partono con slancio, trovando il meritato vantaggio al 19′. Lunga conduzione di Labriola in contropiede, scarico sulla destra per Giovinco che infila Viscovo sul primo palo. Il pari melandrino arriva per via di un errore grossolano di Turi: il terzino sbaglia il controllo e lascia la sfera a De Cristofaro, che non fallisce da due passi (33′). Complice l’infortunio di Labriola al 27′, nella fase centrale del match è il Picerno a controllare meglio il campo. Il 2-1 arriva con una perfetta punizione dai 20 metri di Reginaldo (59′). Ma l’ultima parola, come nella scorsa stagione, spetta a Santarpia. Al 74′ palla troppo corta di Finizio per De Franco, intercettata dal numero 11 che si invola verso la porta e batte Viscovo. Seconda rete in campionato per l’under, che conferma il feeling con le partite in terra lucana. Il Taranto mantiene l’imbattibilità contro i rossoblù lucani, centrando il sesto pareggio in dieci incontri, e chiude il campionato al 15° posto.

🔚 AZ PICERNO 🆚 TARANTO 2-2
⚽️ 33′ De Cristofaro, 59′ Reginaldo; 19′ Giovinco G., 74′ Santarpia
🗓 Serie C/C – 38ª giornata

ℹ️ Tabellino
AZ Picerno | all. Colucci L. | 4–4–2 |
Viscovo; Finizio, Ferrani, De Franco, Setola; De Cristofaro (83′ Di Dio), D’Angelo M. (79′ De Ciancio), Dettori, Senesi; Esposito E. (79′ Gerardi), Reginaldo (79′ Carrà).
a disp.: Summa, Allegretto, Rubén García, Vanacore, Viviani A.

Taranto | all. Laterza | 4–4–2 |
Loliva; Turi (66′ Tomassini), Riccardi, Benassai, Ferrara; Versienti, Di Gennaro D., Labriola (27′ Cannavaro M.), Falcone L. (66′ Manneh); Saraniti (65′ Santarpia), Giovinco G. (87′ Maiorino G.).
a disp.: Antonino, Granata, De Maria V., Visconti, Mastromonaco.

🔢 I numeri del match
• tiri totali: 9 (4) – 6 (4)
• corner: 6-5
• falli fatti: 9-13
• offside: 2-1

🏟 stadio
“Donato Curcio” di Picerno (PZ)

👤 arbitro
Maria Marotta (Sapri)
👥 assistenti
1° – Michele Somma (Castellammare di Stabia)
2° – Antonio Marco Vitale (Ancona)
👤 quarto ufficiale
Cristian Robilotta (Sala Consilina)

🗒 Note
🟨 ammoniti
AZ Picerno: De Franco (30′), Senesi (41′)
Taranto: Ferrara (45+3′), Riccardi (57′)
⏱ recupero: 3′ pt, 5′ st

🗓 SERIE C/C – 38ª GIORNATA

📅 domenica 24/4
🕠 17:30
• AZ Picerno – Taranto 2-2
• Bari – Palermo 0-2
• Campobasso – Potenza 1-1
• Foggia – Avellino 2-0
• Juve Stabia – Virtus Francavilla 4-0
• Monopoli – Fidelis Andria 2-1
• Monterosi Tuscia – Latina 0-1
• Turris – Paganese 4-2
• Vibonese – Catanzaro 0-3

riposa ACR Messina

📊 Classifica
75 Bari

67 Catanzaro
66 Palermo
64 Avellino
59 Monopoli
56 Virtus Francavilla
54 Foggia
52 Turris
51 Monterosi Tuscia
50 AZ Picerno

49 Juve Stabia (-2)
45 Latina
44 Campobasso
39 ACR Messina
39 Taranto
37 Potenza

30 Fidelis Andria
26 Paganese

21 Vibonese

🏁 Verdetti
🅱️ Bari promosso in Serie B
Catanzaro, Palermo e Avellino qualificate alla fasi successive dei playoff
↕️ accoppiamenti playoff: Monopoli-AZ Picerno, Virtus Francavilla-Monterosi Tuscia, Foggia-Turris
↔️ playout: Paganese-Fidelis Andria (7/5), Fidelis Andria-Paganese (14/5)
🔻 Vibonese retrocessa in Serie D

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.