Go to Top

SI RIPARTE! IL TARANTO E I SUOI TIFOSI: UN CONNUBIO INSCINDIBILE

Alla vigilia della prima partita del Taranto, che ci vedrà per un beffardo gioco del destino contro mister Laterza, con questo messaggio il trust fa il suo in bocca al lupo all’intera squadra e allo staff tecnico rossoblù, che speriamo ci regalino grandi soddisfazioni durante tutto l’anno.

Una vigilia di campionato che ha però una nota amara: l’assenza di una campagna abbonamenti.

La Taras, negli anni, ha sempre stimolato i vertici societari a ideare soluzioni attente alle esigenze delle diverse categorie di tifosi. Contiamo che la dirigenza opti per dei costi dei tagliandi d’ingresso in grado di riavvicinare il più ampio pubblico possibile alla nostra squadra del cuore, soprattutto nei settori popolari, vero motore del tifo tarantino.

L’obiettivo di riempire gli spalti si può e si deve raggiungere, studiando soluzioni adeguate per le diverse necessità, come si diceva, quali: l’ingresso gratuito per i bambini fino a 10 anni e per i disabili al 100%; prezzi fortemente ridotti per ragazzi under 18, donne e studenti universitari; soluzioni ad hoc per fuori sede e non, quali i mini abbonamenti; agevolazioni per gli over 65; soluzioni integrate per le famiglie.

Confidiamo che i quadri societari e l’attuale socio di maggioranza ascolteranno queste richieste, avanzate a gran voce dalla tifoseria.

Il Taranto è un bene superiore, rappresentato da due simboli principali: un fantastico stemma che gli abbiamo cucito addosso tutti insieme (e che ha due colori principali, il rosso ed il blu) e uno stadio sì malridotto ma comunque magnifico. I simboli però sono vuoti se non li si inonda di passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.